Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Delivery della droga, intercettata rete che consegnava hashish e marijuana porta a porta

Tre arresti

 

Intercettata dalla polizia di Stato una rete organizzata per il delivery porta a porta della droga in provincia di Torino. Alla base della piramide due giovani di 20 anni, incensurati, fermati sabato 25 aprile 2020 nel pomeriggio in corso Benedetto Croce. 

I due ragazzi all'interno della proprio automobile avevano numerosi pacchetti di marijuana e hashish, suddivisi in dosi da cinque grammi. Inoltre nella tasca di uno dei due è stata trovata una lista di oltre 80 numeri di cellulare associati ad alias in codice, oltre a quasi 400 euro suddivisi in banconote di piccolo taglio. 

Indizi che portano gli agenti a capire che i due uomini stessero consegnando droga a domicilio. Presso l'abitazione di uno dei due sono stati trovati altri quattro chili di marijuana e 150 grammi di hashish, gran parte preconfezionati in sacchetti di cinque grammi l’uno. 

I militari setacciando i telefoni dei due pusher sono riusciti a individuare il loro fornitore, un uomo, incensurato, di origine magrebina che nascondeva dentro una cantina in zona Mirafiori oltre 10 chili di hashish. I due pusher e il loro fornitore sono stati arrestati per detenzione e spaccio.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento