Giovedì, 21 Ottobre 2021

Dito del piede al posto di quello della mano, operato bambino di 4 anni. Il chirurgo: “Utilizzerà la mano e giocherà a calcio”

L'intervento è stato realizzato all'ospedale Regina Margherita. Il bambino potrà tornare a utilizzare correttamente la mano, ma anche il piede

Eccezionale intervento chirurgico all'ospedale Regina Margherita di Torino dove è stato eseguito il trasferimento di un dito del piede al posto del dito di una mano su un bambino di 4 anni. L'operazione è stata eseguita grazie all'ausilio di un microscopio robotizzato.  

Il bambino, vittima di un incidente, aveva riportato una grave lesione del dito medio della mano destra che non riusciva più a muovere e che allo stesso tempo non sarebbe più cresciuto, causando un grave impaccio funzionale dell’intera mano. A intervenire è stata l'équipe chirurgica, coordinata dal dottor Bruno Battiston (Direttore del reparto di chirurgia della mano dell'ospedale CTO di Torino) che ha proceduto a trasferire una “articolazione vascolarizzata”, ovvero osso, tendine e tessuti molli, da un dito del piede al dito della mano. 

"In Italia e a livello internazionale sono pochissimi i centri che fanno interventi di tipo micro chirurgico di questo tipo", spiega il dottor Battiston che poi continua, "Nel caso della tipica lesione da scoppio, per esempio a Capodanno, noi trasferiamo anche l'intero dito da un piede a una mano. In questo caso è stato più complesso perché abbiamo dovuto trasferire una parte del dito. Questa articolazione, proprio perché viene trasferita rivascolarizzandola si comporta come una qualunque struttura biologica spostata da una parte all'altra dello stesso paziente". 

Il bambino dunque potrà tornare a utilizzare correttamente la mano, ma anche il piede: "Il bambino tornerà a camminare benissimo, potrà anche tornare a giocare a calcio", rassicura il dottor Battiston. 

Video popolari

Dito del piede al posto di quello della mano, operato bambino di 4 anni. Il chirurgo: “Utilizzerà la mano e giocherà a calcio”

TorinoToday è in caricamento