Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, il gesto di solidarietà del ristoratore: "Il mio dehors è a disposizione dei locali che non ce l'hanno"

In via Bellezia sono tante le attività che non potrebbero riaprire

 

Via Gian Francesco Bellezia è una via del Quadrilatero Romano di Torino sulla quale affacciano molti locali, alcuni sono ristoranti mentre altri servono bevande e alcolici. Molti di questi esercizi commerciali però il 26 aprile non potranno tornare a una sorta di semi normalità. Questi infatti non avendo a disposizione un dehors esterno, non potranno ripartire. 

È a questi colleghi che ha pensato Carlo Esposito, uno dei tre soci fondatori di Zero Otto Panzotterie, quando ha deciso di mettere a disposizione dei locali della via vicini al suo ristorante il proprio dehors: "Secondo noi avere o non avere il dehors non può essere motivo di aprire o tenere chiuso un ristorante. Abbiamo quindi deciso di mettere a disposizione il nostro dehors alle attività che ci sono vicine in maniera da condividere il nostro spazio esterno e dare loro la possibilità di aprire con un paio di tavoli a testa". 

Un'iniziativa che ha già raccolto l'adesione di alcuni locali della via: "In questa via noi siamo gli unici fortunati ad avere un'area esterna, anche abbastanza dimensionata. Da qui nasce l'iniziativa di solidarietà per dare supporto ai nostri colleghi visto che il periodo non è buono per nessuno". L'iniziativa partirà dal 26 aprile e andrà avanti per tutto il periodo di maggio. 

“Abbiamo deciso di fare un passo indietro noi, per farne fare uno avanti ai nostri colleghi”, conclude Carlo Esposito. 


 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento