rotate-mobile

Orbassano, al via i lavori di ammodernamento del Sito Interporto: "Piemonte cuore logistico d'Europa"

I lavori di ammodernamento del SITO di Orbassano dureranno due anni e vi sarà un investimento di oltre 3 milioni di euro. Grazie a questi lavori la piattaforma logistica potrà accogliere treni merci da 500 e 750 metri. Così il Piemonte conferma di voler puntare sulla logistica ha commentato il presidente della Regione Piemonte, Albero Cirio.

"Interporto Sito", spiega Cirio, "renderà il Piemonte il cuore logistico dell'Europa. Questa è una giornata storica per la nostra regione, che ha sempre patito una certa marginalità rispetto a Roma e che ora si trova, al contrario, ad essere al centro della mobilità e, quindi, dell'economia europea. Credo che i piemontesi non siano ancora consapevoli di questo patrimonio e delle sue potenzialità future. Lo sviluppo del Sito vorrà anche dire più posti di lavoro, più servizi e più attività internazionale. Qui da noi si incontreranno due assi centrali, come la Lisbona-Kiev e la Genova-Rotterdam".

"Si tratta di un lavoro davvero importante per il futuro economico del Piemonte", aggiunge il presidente di SITO Quirico, "legato economicamente alla vittoria del bando per la Mobilità e la Sostenibilità lanciato due anni fa e rivolto agli interporti italiani. Abbiamo firmato l'appalto una decina di giorni fa e i lavori sono partiti. In particolare verranno allungati due binari di 750 metri, per raggiungere gli standard internazionali richiesti, particolarmente cruciali considerando che siamo a 600 metri dal futuro scalo della Tav. Verranno inoltre creati due nuovi piazzali, fatti interventi sulle radici di tutti i binari, sull'impianto dell'illuminazione e in altri settori".

"Per Orbassano", osservano gli assessori Gabusi e Tronzano, "la Regione Piemonte ha stabilito di destinare 13 milioni di euro per interventi di potenziamento dell'intero scalo ferroviario e in particolare dell'area intermodale. Recentemente abbiamo inserito Sito anche nel dossier dei luoghi candidati a diventare Zona Logistica Semplificata Zls del porto e retroporto di Genova, un elemento di particolare interesse per gli investitori perché offre regimi autorizzativi burocratici facilitati e agevolazioni fiscali".

Video popolari

Orbassano, al via i lavori di ammodernamento del Sito Interporto: "Piemonte cuore logistico d'Europa"

TorinoToday è in caricamento