Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La favola di Silvio, dal letto d'ospedale a Sanremo: un anno fa la sua vittoria più grande

La sera prima di un delicatissimo intervento ha scritto una canzone

 

La notte prima di essere operato Silvio Merlin ha scritto una canzone, ma non l'ha voluta finire. Un'ora dopo aver poggiato la penna sul mobile accanto al suo letto d'ospedale sarebbe entrato in sala operatoria senza alcuna certezza di uscirne vivo. A un anno di distanza il cantautore torinese ha vinto la sua battaglia e la sua storia ha tutti i connotati di una favola. 

Domani, mercoledì 4 febbraio, Silvio partirà per Sanremo dove si giocherà la vittoria del concorso Sanremo New Talent che andrà in diretta su Sky. Canterà la canzone che aveva cominciato a scrivere la sera prima dell'operazione. Si intitola "Piccoli ricordi" e racconta di tutti quegli attimi che rimangono impressi nella vita di un uomo. 

Momenti come la notte prima dell'operazione a cuore aperto che Silvio ha subito e dalla quale è riuscito a uscire, non solo vivo, ma determinato a sfondare nel mondo della musica. La musica Silvio la ama sin da quando è piccino: ha cominciato a suonare a otto anni e alla stessa età ha cominciato anche a scrivere i suoi pezzi. 

Sta incidendo anche un album dentro il quale ha lasciato anche la prima canzone che ha scritto che racconta della cotta di un ragazzino. Ha un suo canale Youtube sul quale ha caricato il suo primo video dal titolo "Reagalami un sogno" che è stato realizzato da Prismafilms. 

Silvio ha superato una selezione di 15.000 musicisti per arrivare alla finale di Sanremo New Talent e adesso dovrà vedersela con 48 altrettanto determinati musicisti. Lui però assicura che andrà come andrà per lui è già stato un enorme successo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento