Blitz telefonico di Berlusconi in conferenza stampa: tra battute e consigli a Damilano | VIDEO

Berlusconi: "Dopo 28 anni Torino merita il centrodestra"

Ha prima rotto il ghiaccio con una battuta, ma poi si è lasciato andare al più tradizionale degli endorsement. Così Silvio Berlusconi, con un blitz telefonico durante la conferenza stampa di presentazione della 'Casa dei Moderati', ha dato il proprio sostegno a Paolo Damilano quale candidato sindaco del centrodestra per Torino. 

Un intervento, quello di Berlusconi, di pochi minuti, ma denso di contenuti. "Non potevo non fare il mio in bocca al lupo a Paolo, di cui ho potuto apprezzare le idee e il suo amore per Torino e per il Piemonte", ha detto Berlusconi, "Credo che Torino dopo 28 anni di sindaci di sinistra, tra cui anche la signora Appendino, abbia il diritto di cambiare e di essere finalmente governata da un sindaco di centrodestra". 

Poi Berlusconi è tornato sul più classico dei suoi cavalli di battaglia, quello dell'abbassamento delle tasse: "Con Paolo siamo d'accordo su tutti, a partire dal fatto che per uscire dalla crisi bisogna abbassare le tasse. Quindi lui avrà il nostro pieno sostegno", ha detto Berlusconi che poi ha concluso, "Consiglio a Paolo di girare Torino in lungo e largo, incontrare tutti e spiegare cosa intende fare per la loro città". 

Il cavaliere ha poi salutato tutti con un "Forza Juve e forza Toro". Cosa non si fa in campagna elettorale. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Blitz telefonico di Berlusconi in conferenza stampa: tra battute e consigli a Damilano | VIDEO

TorinoToday è in caricamento