Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ex Villaggio Olimpico, sgomberata la seconda palazzina. "Avanti con sicurezza e legalità"

 

"Avanti con sicurezza e legalità. Dopo anni di chiacchiere, dalle parole ai fatti" - a dichiararlo è Matteo Salvini, il ministro dell'Interno, in relazione allo sgombero dell'ex Villaggio Olimpico di Torino. Il Viminale recentemente ha messo a disposizione 800.000 euro per l'operazione. 

E Sonia Schellino, assessora alle Politiche Sociali del Comune di Torino, non tarda a ringraziare il ministro: "Salvini ha dato una mano e ha creduto nel progetto. Ha dichiarato di credere nelle modalità che stiamo portando avanti che mettono al centro le persone. Lo ringraziano per il contributo e speriamo arrivino altre risorse. Speriamo che continui ad apprezzare il modo in cui stiamo lavorando come ha fatto fino a oggi". 

L'operazione di sgombero "dolce" della palazzina blu dell'ex MOI è iniziato questa mattina - lunedì 11 marzo - intorno alle 6.30. All'interno della struttura era previsto che fossero presenti circa 150 persone, ma il numero deve essere verificato. 

"Questa è la seconda palazzina che liberiamo perché la prima è stata liberata ad agosto. A novembre e dicembre abbiamo liberato gli interrati. Le persone che erano all'interno sono uscite e molte sono già in direzione dei luoghi di accoglienza. Bisogna puntare all'utonomia e al lavoro di queste persone cercando di aiutarle a ottenere anche un affitto in modo da liberare spazi anche per altre persone" - ha dichiarato Sonia Schellino, assessora Politiche Sociali del Comune di Torino.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento