Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, una serra clandestina in cantina con 61 piante di marijuana: arrestato | Video

Denunciate altre due donne

 

Aveva allestito una vera e propria serra per la coltivazione di marijuana all'interno della cantina di casa propria. A essere arrestato è stato un 43enne di Torino che è stato posto agli arresti domiciliari. 

L'uomo aveva ricavato in cantina una serra attrezzata con lampade ad alto voltaggio per il controllo della temperatura e una ventola per l'aerazione. In totale i carabinieri della stazione di Leini hanno trovato e sequestrato ben 61 piante di marijuana, circa 3,2 kg di infiorescenze, 110 grammi della stessa sostanza essiccata e 200 grammi di hashish in dosi. 

I militari sono giunti all'uomo dopo aver intercettato e denunciato due donne che sono state trovate in possesso di marijuana e hashish. La prima, una ventenne di Venaria è stata trovata in possesso di quasi 60 grammi di marijuana, mentre la seconda una 23enne di origini iraniane residente a Torino è stata trovata con circa 15 grammi di hashish.

Secondo gli investigatori a dare alle due donne marijuana e hashish sarebbe stato l'uomo che, tra l’altro, gestiva con un socio un cannabis store in via Vigliani a Torino. Al momento il negozio è stato chiuso perché gli investigatori nutrono il sospetto che nell’attività commerciale non fosse venduta regolarmente solo la cannabis light, con un principio attivo molto basso, ma anche quella illegale.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento