Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Trasforma l'orto pieno di pomodori in una piantagione di marijuana: arrestato 58enne

In un mese scoperte quattro piantagioni

 

Ha trasformato l'orto nel quale coltivava pomodori in una piantagione di marijuana con piante che toccavano anche i due metri e venti di altezza. A finire nei guai un 58enne di Villar Dora che ieri - venerdì 2 agosto - è stato arrestato dai carabinieri di Almese. 

I militari, supportati dai forestali di Almese, hanno scoperto la piantagione che era situata in Borgata Torre del Colle. A casa dell'uomo i militari hanno rinvenuto altro stupefacente. Il 58enne è stato sottopoto ai domiciliari.

Non si tratta però di un caso isolato. Solo nel mese di luglio gli uomini dell'arma hanno scoperto quattro piantagioni. A finire nei guai, oltre al 58enne di Villar Dora, sono stati un 34enne di Lanzo scoperto a coltivare una piantagione di 387 piantine.

Tre uomini di Rivoli sono stati arrestati per detenzione di droga ai fini di spaccio, sono state sequestrate loro 36 piantine.

Infine i carabinieri di Nichelino hanno scoperto all’interno dell’area boschiva del Parco Naturale di Stupinigi una coltivazione di marijuana con una superficie di circa 2.700 metri quadri sulla quale erano presenti 256 vasetti appena germogliati, 60 vasi grandi pronti per il trapianto a terra e 600 piante adulte in fiore.

Potrebbe Interessarti

  • Un cagnolino cade nel canale e non riesce più a uscire: il video del salvataggio

  • Donna caricata a forza su un furgone in pieno centro, il momento del sequestro: video

  • La pizza è buona, ma la corrente è rubata dalla rete pubblica: denunciato il titolare

  • Chieri sotto il nubifragio, le immagini del violento Downburst: il video

Torna su
TorinoToday è in caricamento