Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sequestrate 700.000 confezioni di colle pericolose, all'interno sostanze cancerogene, tossiche e irritanti

 

Sequestrate ben 700.000 confezioni di colla composte da sostante vietate e pericolose. Dalle analisi tecnico scientifiche su alcuni campioni di prodotti è stata accertata nelle colle la presenza di dicloroetano, di una sostanza cancerogena, tossica e irritante, nonché cloroformio. 

A scoprire il pericolo sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Torino a conclusione di una lunga indagine che ha portato al sequestro dei prodotti importati dalla Repubblica Cinese e che avevano un valore complessivo di mercato di oltre 2 milioni di euro. 

L'indagine dei Baschi Verdi e coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino è iniziata con l'analisi di alcuni campioni di prodotti acquisiti in alcuni negozi ed empori di Torino. I Finanzieri sono poi riusciti a intercettare i depositi - uno in Puglia e uno in Campania - dentro i quali erano stoccate le confezioni di stick pronte per essere commercializzate su tutto il territorio nazionale. 

A gestire l'intera filiera distributiva dei prodotti nocivi erano alcuni imprenditori italiani e di origine cinese. In totale sono dieci gli imprenditori coinvolti e denunciati frode in commercio, false indicazioni qualitative dei prodotti, immissione in commercio di prodotti pericolosi e commercializzazione di articoli contenenti sostanze vietate.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento