Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sciare a Bardonecchia: tutte le novità 2019/20, compresa la nuova seggiovia

Una nuova opportunità per chi ama la montagna

 

Gli ultimi lavori sono stati terminati ed è stata finalmente inaugurata a Bardonecchia la seggiovia quadriposto Sellette. A partire da sabato 21 dicembre gli amanti degli sci potranno utilizzarla. 

Sottolinea il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio: "Sono felice che una delle nostre stazioni sciistiche d’eccellenza si arricchisca di nuovi impianti per essere sempre più moderna ed efficiente. Sarò a Bardonecchia il prossimo 28 dicembre per incontrare i gestori e gli amministratori locali e confrontarci su come continuare a valorizzare e a far crescere le nostre montagne”.

Costata 4 milioni di euro, ha una portata di 2400 persone l'ora che arriveranno a quota 2200 metri in soli 5 minuti. La seggiovia è stata realizzata in sostituzione delle attuali seggiovia biposto e sciovia Sellette. Il nuovo impianto parte Chesal a quota 1800 metri, mentre l’arrivo è a quota 2200 metri. La seggiovia è dotata di cupole che possono essere abbassate in qualsiasi momento durante il viaggio per proteggersi contro gli agenti atmosferici.

La seggiovia è stata realizzata nel Comprensorio del Melezet e permetterà una maggior fruibilità delle piste in quota 23 e 25. Con il nuovo impianti è stata completata la prima fase di sviluppo dell’area del Melezet. Un investimento di circa 4 milioni di euro al quale seguiranno, l’anno prossimo, lo spostamento della seggiovia biposto sull’attuale linea della sciovia Bosco e la costruzione di un nuovo skilift del Vallon-Cros.

Area sciabile: novità 2019-2020

Innevamento programmato: è stato realizzato un importante lavoro di potenziamento delle stazioni di pompaggio di tutto l’impianto di innevamento programmato che permetterà di dimezzare i tempi per l’innevamento dell’area sciabile. Il potenziamento riguarda praticamente tutte le piste dotate di innevamento programmato.

Nell’ottica di migliorare l’offerta per tutti gli appassionati free style è stato intrapreso un progetto di implementazione dell’area dello Snow park del Melezet nell’area Selletta, che già lo scorso anno era stara individuata come più idonea per caratteristiche morfologiche e di innevamento. 

Bardonecchia Family friendly: dopo la realizzazione dell’area Scivolandia di campo Smith, quest’anno sarà realizzata una nuova pista a tema, e le piste del comprensorio saranno animate da un equipe di ragazzi che seguiranno i più piccoli (ma non solo) attenti a tutte le loro esigenze per rendere il loro apprendimento semplice e divertente.

Alpine Coaster: un percorso su rotaia utilizzabile con bob a 2 posti, più di 1000 metri di discesa lungo un bosco di Larici sulle pendici del Monte Colomion. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento