Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono stato bidonato" dice il marito di Samira Sbiaa. L'uomo è indagato per omicidio

 

Pochi istanti, affacciato alla finestra, durante i quali ha voluto esprimere un solo concetto: "Sono stato bidonato". A dirlo è Salvatore Caruso, il marito Samira Sbiaa, la donna marocchina scomparsa da 17 anni. Lo ha fatto nel giorno in cui i carabinieri sono arrivati a casa sua a Settimo Torinese per perquisire l'abitazione in cerca del cadavere della donna. L'uomo, 68enne e guardia giurata in pensione, è indagato per omicidio

Ad entrare in azione oggi - giovedì 21 marzo - sono stati i cani dell'unità cerca-cadaveri di Bologna. Gli animali, specializzati nella ricerca di cadaveri, hanno dato dei segnali dai quali proseguiranno le indagini domani - venerdì 22 marzo. A confermarlo anche il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento