rotate-mobile

"Sono stato bidonato" dice il marito di Samira Sbiaa. L'uomo è indagato per omicidio

Pochi istanti, affacciato alla finestra, durante i quali ha voluto esprimere un solo concetto: "Sono stato bidonato". A dirlo è Salvatore Caruso, il marito Samira Sbiaa, la donna marocchina scomparsa da 17 anni. Lo ha fatto nel giorno in cui i carabinieri sono arrivati a casa sua a Settimo Torinese per perquisire l'abitazione in cerca del cadavere della donna. L'uomo, 68enne e guardia giurata in pensione, è indagato per omicidio

Ad entrare in azione oggi - giovedì 21 marzo - sono stati i cani dell'unità cerca-cadaveri di Bologna. Gli animali, specializzati nella ricerca di cadaveri, hanno dato dei segnali dai quali proseguiranno le indagini domani - venerdì 22 marzo. A confermarlo anche il procuratore di Ivrea, Giuseppe Ferrando. 

Video popolari

"Sono stato bidonato" dice il marito di Samira Sbiaa. L'uomo è indagato per omicidio

TorinoToday è in caricamento