Giovedì, 5 Agosto 2021

Sala slot abusiva in cantina, nei guai il titolare di un bar

Il suo locale era frequentatissimo da assidui e irriducibili giocatori e il titolare di un bar del quartiere Lingotto ha ben pensato di allestire per loro una sala slot illegale dentro la propria cantina. Ad accedervi, passando addirittura attraverso una porta blindata, erano solamente i clienti selezionati. Ad architettare la truffa, un quarantenne di origine cinese titolare di un bar del quartiere Lingotto di Torino. A scoprire la sala slot clandestina sono stati gli uomini della Guardia di Finanza di Torino che hanno rinvenuto 6 videopoker abusivi e sprovvisti di ogni autorizzazione che sono stati sequestrati. Le slot non erano nemmeno state collegate alla rete dei Monopoli di Stato. I finanzieri hanno anche accertato un’evasione fiscale da parte del titolare del bar di oltre 780.000 euro. Ammontano invece a circa 140.000 euro le sanzioni inflitte all’imprenditore per le numerose irregolarità amministrative accertate. 

Si parla di

Video popolari

Sala slot abusiva in cantina, nei guai il titolare di un bar

TorinoToday è in caricamento