Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avevano trasformato il vivaio in un centro di produzione di droga, arrestati marito e moglie

 

Arrestati a Rivoli un uomo e una donna per detenzione, produzione e spaccio di sostanza stupefacente. I due, marito e moglie, gestiscono un vivaio dentro il quale non producono solo piante d'appartamento o fiori, ma anche marijuana. A scoprirli sono stati i carabinieri della compagnia di Rivoli a partire da un semplice posto di blocco. Quando i carabinieri hanno fermato il loro furgone sono stati colpiti dal forte odore di cannabis che proveniva dall'interno. La perquisizione del mezzo ha permesso, invece, di sequestrare 257 grammi di marijuana, marchiata “Big Bud”. Nel vivaio del giardiniere e della moglie, i militari, in collaborazione con i colleghi forestali, hanno trovato 126 piante di marijuana di varia altezza. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento