Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, due anni di lavori per riqualificare Piazza Montale: come cambierà l’area

Gli interventi in programma. 1.500.000 di investimenti

 

Al via il percorso di riqualificazione di Piazza Montale. Primo intervento che la Giunta comunale di Torino ha voluto fare dopo il piano di risanamento del bilancio. "Qui c'era bisogno di iniziare a fare interventi per rendere gli spazi maggiormente utilizzabili da questa straordinaria comunità", a dirlo è la sindaca, Chiara Appendino, che ieri, giovedì 17 dicembre, ha presentato insieme all'assessore all'Ambiente Alberto Unia il piano di riqualificazione di Piazza Montale. 

"Su quest'area è stato fatto un percorso lungo e importante per condividere la riqualificazione dell'area con il territorio. Sono stati ingaggiati tutti i soggetti che insistono sull'area ed è durato circa un anno e mezzo durante il quale sono stati definiti gli interventi da fare. Il primo che è partito è questo che riguarda la riqualificazione di Piazza Montale", spiega Unia. 

"Rifaremo la pavimentazione, cambieremo gli arredi rendendo quest'area più vivibile, metteremo delle vele per consentire a chi sta in questo posto di fare eventi all'ombra. Rifaremo anche le facciate della piazza e stiamo interloquendo con ATC e Poste per capire cosa fare della manica che è inclusa nel percorso di riqualificazione", prosegue l'assessore. 

"Il percorso durerà circa due anni e si tratta di 1.500.000 euro di interventi che verranno scaglionati nel tempo. Anche sull'area del mercato delle Verbene c'è un'interlocuzione importante tra soggetti privati e chi gestisce quell'area. Il successivo intervento invece riguarderà il piazzale Don Pollarolo dove si faranno interventi di miglioramento e vivibilità dell'area e si consolideranno meglio gli spazi del mercato", conclude Unia.

I lavori si fermeranno durante il periodo delle festività natalizie. "Gli interventi sono finanziati. Il finanziamento è arrivato nel 2019 a causa della condizione delicata di bilancio che ha previsto un percorso di risanamento. Adesso possiamo fare investimenti e le prime risorse che potevamo investire abbiamo deciso di investirle qui", chiosa la sindaca. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento