rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Sarà smantellata la tettoia: librai costretti a chiudere dopo decenni

Verrà smantellata causa riqualificazione del viale alberato di corso Siccardi. È questa la fine che farà la lunga tettoia che da cinquantacinque anni ospita i librai a cielo aperto di Torino, gli stessi che in questi giorni hanno annunciato la chiusura della propria attività. I costi della tassa sul suolo pubblico, che denunciano essere aumentata in modo insostenibile a partire dal 2001, e la crisi dell'editoria non gli darebbero altra scelta se non quella di tirare giù la saracinesca. 

Il Comune ha proposto loro di spostarsi in piazza Arbarello, ma i commercianti hanno risposto picche perché avrebbero dovuto farlo a proprie spese e a loro avviso il gioco non varrebbe la candela. Rischia di finire così dunque una lunga tradizione. Al posto della tettoia una pista ciclabile che collegherebbe via Cernaia a via Garibaldi. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Sarà smantellata la tettoia: librai costretti a chiudere dopo decenni

TorinoToday è in caricamento