L'America degli ultimi raccontata dalle fotografie di due torinesi: "Raccontiamo chi ha creduto in Trump"

Un libro fotografico edito da Allemandi

Un viaggio durato quattro anni in mezzo agli 'ultimi' che hanno incoronato Donald Trump presidente degli Stati Uniti d'America e che poi gli hanno tolto lo scettro. È quel che hanno fatto Renata Busettini e Max Ferrero, due fotografi torinesi che dal 2016 al 2020 hanno girato gli Stati che furono cruciali del la vittoria di Trump e hanno raccontato le storie di chi aveva creduto nelle sue promesse. 

Quel che ne viene fuori è 'America Fi(r)st', un libro fotografico edito da Allemandi che in quattro capitoli racconta l'America che ama tanto le armi, ma anche le vittime di quelle stesse armi; racconta il muro che divide gli USA dal Messico e le storie che gravitano attorno a esso; racconta la povertà, quella che solitamente non si vede. 

Ad arricchire gli scatti ci sono i testi di Alan Friedman, giornalista nato a New York che ha prestato la sua penna a questa immensa opera di ricerca fotografica. 

Si parla di

Video popolari

L'America degli ultimi raccontata dalle fotografie di due torinesi: "Raccontiamo chi ha creduto in Trump"

TorinoToday è in caricamento