Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul motoscafo che recupera le biciclette gettate nel Po: video

 

Sono circa 80 le biciclette che negli ultimi due anni gli agenti del servizio fluviale della Polizia Municipale hanno recuperato dalle acque del Po. Nell'ultimo periodo però il lavoro è ancora più intenso. Si tratta di mezzi che appartengono a uno dei tanti servizi di bike sharing che si sono insediati a Torino e che sono stati lanciati dai vandali o semplicemente sono stati risucchiati dalle acque del fiume durante l'ultima piena. 

"Collaboriamo con i vari uffici comunali per monitorare la salute del fiume. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni dai soci dei circoli remieri e dai diversi cittadini. Nell'ultima settimana abbiamo recuperato già una ventina di biciclette" - racconta il vice commissario della Polizia Municipale, Giorgio Di Fazio. 

Non sempre però recuperare le biciclette dal Po è facile: "In alcuni casi abbiamo più difficoltà perché le biciclette sono nel fiume da un po' di tempo e l'ultima alluvione le ha  interrate. Non ci occupiamo solo di recuperare le biciclette però. Abbiamo partecipato ad alcune operazioni con altre forze di polizia, anche operazioni antidroga e abbiamo dato ausilio ai colleghi del reparto edilità per monitorare le sponde del fiume e abbiamo anche scoperto alcuni casi di abuso edilizio" - ha concluso il vice commissario della Polizia Municipale, Giorgio Di Fazio. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento