rotate-mobile

Sul motoscafo che recupera le biciclette gettate nel Po: video

Sono circa 80 le biciclette che negli ultimi due anni gli agenti del servizio fluviale della Polizia Municipale hanno recuperato dalle acque del Po. Nell'ultimo periodo però il lavoro è ancora più intenso. Si tratta di mezzi che appartengono a uno dei tanti servizi di bike sharing che si sono insediati a Torino e che sono stati lanciati dai vandali o semplicemente sono stati risucchiati dalle acque del fiume durante l'ultima piena. 

"Collaboriamo con i vari uffici comunali per monitorare la salute del fiume. Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni dai soci dei circoli remieri e dai diversi cittadini. Nell'ultima settimana abbiamo recuperato già una ventina di biciclette" - racconta il vice commissario della Polizia Municipale, Giorgio Di Fazio. 

Non sempre però recuperare le biciclette dal Po è facile: "In alcuni casi abbiamo più difficoltà perché le biciclette sono nel fiume da un po' di tempo e l'ultima alluvione le ha  interrate. Non ci occupiamo solo di recuperare le biciclette però. Abbiamo partecipato ad alcune operazioni con altre forze di polizia, anche operazioni antidroga e abbiamo dato ausilio ai colleghi del reparto edilità per monitorare le sponde del fiume e abbiamo anche scoperto alcuni casi di abuso edilizio" - ha concluso il vice commissario della Polizia Municipale, Giorgio Di Fazio. 
 

Video popolari

Sul motoscafo che recupera le biciclette gettate nel Po: video

TorinoToday è in caricamento