Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trappola per ciclisti: trovato un cavo teso tra gli alberi. Avrebbe potuto essere letale

 

Non è la prima volta che capita. Anzi, nel giro di un solo anno è già il terzo episodio che viene accertato sempre nella zona del Monte Cuneo, tra Avigliana, Buttigliera Alta, Reano e Trana. Qualcuno, non si capisce per quale motivo, ha deciso di attentare alla vita di ciclisti e motociclisti piazzando tra gli alberi dei boschi di quel territorio cabi metallici tesissimi ad altezza di uomo. L'ultimo allarme è stato lanciato ieri con un video su facebook. Un cavo è stato individuato all'altezza di Reano. I cavi piazzati in questo modo possono essere letali per gli amanti delle due ruote che rischiano di non vederli e di finirci contro in velocità.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento