Arrestato per cinque rapine a Torino Filadelfia: tre nella stessa farmacia, due nella stessa sala scommesse

L'ultimo colpo lo aveva portato in carcere, poi le indagini hanno consentito di attribuirgli gli altri

Un italiano di 41 anni, residente in città, è stato arrestato a inizio giugno 2022 dagli agenti del commissariato Mirafiori che lo hanno riconosciuto come l'autore di quattro rapine avvenute nel quartiere Filadelfia di Torino. Tre sono quelle all farmacia del Giglio di via Arnaldo da Brescia (l'ultima è dello scorso 2 maggio), mentre una è avvenuta in nella sala scommesse Sisal di via Giordano Bruno e ha fruttato un maxi-bottino di 11mila euro. Le immagini si riferiscono a tre dei quattro episodi. L'arma utilizzata è sempre la stessa, un coltello.

L’uomo era già stato arrestato dagli agenti dello stesso commissariato a inizio maggio per un tentativo di rapina nella stessa sala scommesse già colpita con successo. La prontezza della dipendente nel dare l’allarme aveva permesso ai poliziotti di fermarlo in flagranza. L’attività di indagine, condotta anche attraverso una approfondita analisi dei filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti negli esercizi commerciali colpiti, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei suoi confronti.

Video popolari

TorinoToday è in caricamento