Fanno la rapina nel supermercato e si sbarazzano dei giubbotti: inchiodati dai video, due arresti

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Sono stati arrestati gli autori di una rapina al supermercato Prestofresco di via Crimea 11 a Collegno lo scorso 13 dicembre 2018.

Gli autori sono stati due italiani, un uomo di 45 anni e una donna di 43 anni, che sono stati individuati dagli agenti del commissariato San Paolo.

Lo scorso 13 dicembre, un uomo e due donne mascherati con calze in nylon, minacciando la cassiera con dei coltelli, si erano fatti consegnare circa 300 euro in contanti.

Gli agenti, pur non essendo a conoscenza dell’avvenuta rapina, avevano notato l’uomo e la donna passeggiare in via Vandalino, già a Torino, senza indossare nessun giubbotto nonostante la temperatura invernale.

Dopo la rapina i due si erano allontanati e durante la fuga si erano liberati dei giubbotti e delle scarpe, nascosti in un cespuglio in via Thures.

L’analisi delle immagini dell’impianto di video-sorveglianza dell’esercizio rapinato ha consentito agli agenti di individuare i rapinatori: indossavano esattamente i vestiti gettati via e poi ritrovati.

Al momento sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione della terza persona, una donna che ha preso parte al colpo.

I due potrebbero essere anche gli autori della rapina avvenuta nello stesso supermercato lo scorso 19 dicembre 2018.

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • Donna si lancia dalla finestra mentre la polizia sgombera la palazzina: video

Torna su
TorinoToday è in caricamento