Domenica, 17 Ottobre 2021

Vandalizzano un intero paese per combattere la noia, nei guai cinque ragazzini

Si annoiavano e Condove - piccolo paese con meno di 5.000 abitanti in valle di Susa - molto probabilmente non gli garantiva le emozioni forti necessarie a non "morire di noia". È questa la motivazione che ha portato cinque ragazzini - tre minori e due appena diciottenni - a mettere scompiglio effettuando un vero e proprio raid vandalico. 

È la notte tra sabato 2 febbraio e domenica 3, i cinque escono insieme e vandalizzano tutto quel che gli veniva a tiro: vetrine di negozi, bacheche di ANPI e FIDAS e alcune autovetture in sosta sono state danneggiate e rigate. Per farlo si sono avvalsi anche di estintori e oggetti privati rubati da alcuni garage dentro i quali si sono introdotti. 

Per identificarli i carabinieri della stazione di Condove si sono avvalsi delle telecamere di videosorveglianza di alcuni negozi, grazie alle quali hanno potuto ricostruire la folle notte dei cinque ragazzini e hanno potuto identificarli. Tutti sono residenti a Condove e tutti adesso dovranno rispondere di danneggiamento aggravato e furto.

Video popolari

Vandalizzano un intero paese per combattere la noia, nei guai cinque ragazzini

TorinoToday è in caricamento