Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cittadini in prima linea contro la sporcizia: ripuliscono la città dai mozziconi di sigaretta

 

Sono cittadini comuni, non hanno alcun ruolo pubblico o istituzionale, ma hanno a cuore il bene della città in cui vivono. Torino, dal loro punto di vista, è uno spazio pubblico e un bene comune ed è per questo che sono in prima linea per tenerla più pulita. 

Lo fanno in modo concreto. Armati di pinze, scope e palette, si radunano e individuano un luogo da pulire. Il loro obiettivo? Togliere i mozziconi di sigarette dalle griglie che ci sono nella pavimentazione. 

Giorgio Scianca è la mente di Torino Spazio Pubblico e racconta che il suo impegno è nato quando era bambino. "Tentiamo di dare un esempio. I mozziconi di sigarette sono la principale fonte di inquinamento del mare, il 20%. Mediamente in una griglia troviamo dalle 1.000 alle 5.000 cicche di sigaretta. I torinesi stanno chiudendo gli occhi per non vedere le cose. Quando si vede lo sporco si deve pulire. Noi dovremmo chinarci e prendere la sporcizia. Basta una passeggiata e anche raccogliere due cartacce in via Po, via Roma o le altre vie di Torino potrebbe essere utile". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento