Torino, occupano le corsie del supermercato in solidarietà del sindacalista ucciso | VIDEO

L'uomo è stato travolto da un tir durante uno sciopero

Hanno occupato le corsie del supermercato LIDL di via Bologna in solidarietà di Adil, il lavoratore e coordinatore sindacale S.I. Cobas di Novara, che è morto venerdì 18 giugno durante una manifestazione sindacale. L'uomo è stato travolto da un bilico che ha sfondato il picchetto organizzato dagli operai in lotta dai cancelli del magazzino LIDL di Biandrate durante lo sciopero nazionale della logistica.

I S.I. Cobas torinesi, giovedì 24 giugno, hanno occupato le corsie del LIDL e hanno tenuto un comizio all'interno del supermercato denunciando quella che a loro avviso è una vera e propria escalation di repressione e violenza contro i lavoratori in sciopero. 

"Costruiamo anche a Torino una giornata di solidarietà e di lotta, che faccia emergere le responsabilità di padroni, governo e Confindustria, reali mandanti dell’assassinio di Adil. Da qui, rilanciamo la lotta contro lo sblocco dei licenziamenti, per il rinnovo di tutti i contratti nazionali con forti aumenti salariali, per la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario, per la libertà sindacale di organizzazione e manifestazione anche facendo sciopero, contro il rinnovo truffa del contratto collettivo nazionale della logistica", scrivono in una nota i S.I. Cobas torinesi. 

Si parla di

Video popolari

Torino, occupano le corsie del supermercato in solidarietà del sindacalista ucciso | VIDEO

TorinoToday è in caricamento