Parte dal Piemonte il primo treno a idrogeno d'Italia: lo produce l'Alstom di Savigliano | Video

I primi a utilizzarli saranno i lombardi

Partono dal Piemonte, più precisamente da Savigliano, i primi treni a idrogeno che viaggeranno in Italia. A comunicarlo è l'Alstom che ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Ferrovie Nord Milano per la fornitura di 6 treni a celle a combustibile a idrogeno, con opzione per ulteriori otto treni. In totale l'investimento economico del principale gruppo di trasporto e mobilità della regione Lombardia è di circa 160 milioni di euro e i primi treni verranno consegnati entro 36 mesi. 

"Siamo enormemente fieri di portare i treni a idrogeno nel sistema ferroviario italiano, a conferma del ruolo di Alstom nell’anticipare e plasmare il futuro della mobilità", ha dichiarato Michele Viale, Direttore generale Alstom in Italia. 

Treni di questo tipo, forniti da Alstom, sono già in servizio commerciale in Germania e rappresentano un ulteriore passo verso la transizione a sistemi di trasporto sostenibili. Sostenibili, ma garantendo le prestazioni. La versione a idrogeno infatti garantirà le medesime prestazioni operative dei treni diesel, compresa l’autonomia. 

Tra le caratteristiche, le zero emissioni e il fatto che il treno produce un basso livello di rumorosità, in quanto lo scarico è costituito da solo vapore e acqua condensata. 

Si parla di

Video popolari

Parte dal Piemonte il primo treno a idrogeno d'Italia: lo produce l'Alstom di Savigliano | Video

TorinoToday è in caricamento