Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino uggiosa e assonnata nel primo lunedì di agosto, poca gente in giro: complice la pioggia e l'esodo estivo

Dopo giorni di afa finalmente si respira

 

È il primo lunedì di agosto, molti torinesi, nonostante la crisi e la pandemia che abbiamo - e stiamo - vivendo, hanno già fatto i bagagli e sono partiti per le tanto attese vacanze. I turisti invece, molto probabilmente, non sono ancora arrivati e, nonostante il voucher Piemonte e le numerose iniziative per incentivare il turismo nella nostra regione, non è detto che arrivino così numerosi. 

Così Torino si sveglia avvolta in un grigio all'apparenza settembrino e sotto una pioggerella che ha abbassato le temperature, dando respiro a chi è rimasto in città e ha dovuto convivere nei giorni scorsi con l'afa e le temperature insostenibili. Complice magari anche la pioggia, le piazze sono vuote e l'atmosfera è ovattata. 

Torino è uggiosa e assonnata il primo lunedì del mese di agosto. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento