rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021

Torino, alle Molinette la protesta per la salute trans: "12 mesi di attesa per un colloquio psicologico"

In occasione della settimana transfemminista

Presidio per la salute trans questa mattina, lunedì 22 novembre, davanti all'ospedale Molinette di Torino. Al centro del mirino i lunghi tempi di attesa che chi intraprende il percorso di transizione è costretto a subire per poter ottenere un colloquio psicologico dal CIDIGeM, il Centro Interdipartimentale Disturbi dell'Identità di Genere delle Molinette. 

"In tempi pre pandemia il percorso era lungo e accidentato, con la pandemia di covid il centro ha chiuso per diversi mesi e oggi non ha ancora ripreso a lavorare a pieno ritmo", si legge nel volantino che veniva distribuito durante la manifestazione, "Le liste d'attesa arrivano anche a un anno o più, solo per il primo colloquio conoscitivo". 

Le richieste che sono state formulate sono: comunicazioni più trasparenti sulle tempistiche di accesso al CIDIGeM e sulla durata delle varie fasi del percorso; più risorse e personale; sedi decentrate negli altri capoluoghi del Piemonte e della Valle d'Aosta; formazione per il personale sanitario; depatologizzazione dell'approccio ai percorsi di transizione; autonomia nella scelta di farmaci e dosi. 

Presidio effettuato da Ah Squeerto Assemblea Queer Torino, Free-k Pride e Non Una di Meno - Torino in occasione della settimana transfemminista.  

Video popolari

Torino, alle Molinette la protesta per la salute trans: "12 mesi di attesa per un colloquio psicologico"

TorinoToday è in caricamento