rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cercano di scalare il grattacielo di Intesa a mani nude, ma si trovano una pistola contro | VIDEO

Erano tre climbers molto noti all'estero

Si sono trovati con una pistola puntata addosso, è quel che è capitato ad Alexis, Leo e Adam, tre climbers stranieri di cui due francesi e uno inglese - che hanno tentato di scalare il grattacielo di Intesa San Paolo a mani nude. Nel loro paese sono considerate delle stelle, ma a Torino hanno destato una certa preoccupazione nel servizio di sicurezza del gruppo che ha sede in corso Inghilterra. 

Il video che testimonia e racconta l'intera vicenda è stato pubblicato da un noto youtuber, Emalloru, che li ha seguiti in questa avventura che si è trasformata in una disavventura. Il fatto è accaduto il 27 marzo scorso. I tre sono venuti in Italia apposta per trovare un palazzo da scalare, proprio come fanno in Francia. Prima hanno tentato a Milano dove non hanno trovato nulla di scalabile; poi a Torino invece hanno individuato il grattacielo di Intesa. Un altro punto per Torino nell'eterna gara con Milano. 

Fatto il sopralluogo i tre si sono gettati a capofitto nella scalata, ovviamente senza avvisare nessuno di Intesa. La voce però era corsa talmente tanto in giro che prima della salita hanno pure concesso un'intervista al TG regionale della RAI. La scalata però è stata interrotta bruscamente da un addetto alla sicurezza che ha puntato loro addosso una pistola e li ha fatti tornare indietro. Una volta giunti a terra si sono dati alla fuga. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Cercano di scalare il grattacielo di Intesa a mani nude, ma si trovano una pistola contro | VIDEO

TorinoToday è in caricamento