Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dalla Regione un Piano di salvataggio per le RSA: 41.000.000 di euro a fondo perduto

30.000.000 dal bilancio della sanità

 

Un piano economico per salvaguardare le RSA piemontesi. È stato presentato questa mattina, venerdì 18 dicembre, dalla Regione Piemonte. In totale 41.000.000 di euro per le strutture assistenziali e semi assistenziali piemontesi. 

In totale le strutture che beneficeranno di questo stanziamento sono 1.800 in Piemonte e si occupano dell'assistenza ad anziani, minori, disabili e persone con dipendenze. Un comparto economico in difficoltà che conta 40.000 lavoratori che curano 52.000 ospiti. 

Strutture che sono andate in difficoltà economiche per due fattori: aumento delle spese dovuto alla creazione di percorsi separati, sanificazioni, messa in sicurezza e contrattualizzazioni; mancato introito dovuto all'impossibilità di introdurre nuovi ospiti. 

Le risorse per la maggiore sono state reperite dal bilancio del settore Sanità (30.000.000 di euro) e in parte dalla nuova legge regionale sulle grandi derivazioni che ha creato risorse dal settore idroelettrico. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento