Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricostruito l'esofago a una bimba di 3 anni: "Adesso imparerà a mangiare. È forte"

 

"È stato un anno bello e impegnativo. Soprattutto negli ultimi mesi, ma ne è valsa la pena. È una bambina unica perché è molto affettuosa, carina e simpatica. Ha un suo carattere, si fa rispettare ed è molto vivace. Adesso sta cercando di passare questo momento qua che è stato difficile per lei. Non mi aspettavo che insegnare a una bimba a mangiare a questa età fosse così difficile. Adesso un passo alla volta faremo tutto" - parola di Alberto il padre di Alice (il nome è di fantasia), la bimba che finalmente dopo la ricostruzione dell'esofago potrà cominciare a mangiare

L'uomo non è il padre naturale, ma insieme alla moglie è affidatario della piccola. Non è la prima volta che la coppia accoglie in casa propria bimbi in difficoltà. La piccola non è stata abbandonata. I genitori naturali sono all'estero perché stanno seguendo le cure mediche della loro primogenita anch'essa malata. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento