rotate-mobile

Inaugurata la nuova rianimazione del Mauriziano, Cirio ai sanitari: "Siete preziosi" | VIDEO

È costata oltre 900.000 euro

Inaugurata oggi, giovedì 11 novembre, la nuova Rianimazione e Medicina delle Aree Critiche dell'ospedale Mauriziano di Torino. Un reparto che fa parte del piano nazionale per l'ampliamento dei posti di rianimazione. In totale il reparto occupa una superficie di 150 metri quadrati con 10 posti letto di terapia intensiva monitorati, di cui uno isolato, con ventilatori polmonari, monitor multiparametrici, pompe nutrizionali. Il tutto realizzato in 100 giorni e con un investimento di 927 mila euro.

"Qui potranno essere trattati pazienti con gravi deficit multi organo. È un'area non solo per pazienti Covid ma potrà servire per l'abbattimento delle liste d'attesa su pazienti critici", ha spiegato la dottoressa Gabriella Buono, che coordinerà il nuovo reparto.

All'inaugurazione del reparto era presente anche Alberto Cirio, il presidente della Regione Piemonte, che ha sottolineato: "Dietro a una struttura come questa c'è tantissimo lavoro e la cosa importante è che si tratta di posti strutturali e non di emergenza nell'ambito di un percorso che ci permetterà di avere una risposta adeguata delle terapie intensive. Stiamo attuando l'obiettivo del 'piano Arcuriì che era un piano ambizioso". 

Video popolari

TorinoToday è in caricamento