rotate-mobile

Operatore socio sanitario denunciato dai carabinieri, rubava le fedi nuziali dei pazienti

Era certo che nessuno lo avrebbe mai beccato, sicuro della posizione che ricopriva che gli permetteva la libertà di muoversi indisturbato tra le stanze della casa di cura per la quale lavorava. L'uomo, un 49enne italiano impiegato come operatore socio-sanitario in una struttura sanitaria di San Carlo Canavese, è stato denunciato dai carabinieri per furto. 

Si sarebbe macchiato del furto di ben tre fedi nuziali, ma i colpi potrebbero essere di più. La sua modalità operativa era semplice: apriva la cassaforte e rubava gli oggetti in oro dei ricoverati. A inchiodarlo le telecamere di videosorveglianza della Casa di Cura, installate dai carabinieri dopo le segnalazioni di furti pervenute dalla direzione della struttura sanitaria. L'operatore socio-sanitario è stato ripreso mentre rubava le fedi nuziali dei ricoverati.

Video popolari

TorinoToday è in caricamento