Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cervo intrappolato nei boschi, una rete rischia di essergli fatale

 

Salvarlo non è stato facile, anche perché il cervo era talmente spaventato che, a forza di dimenarsi, ha addirittura rischiato di fratturarsi delle vertebre. Difficile intervento degli uomini del servizio Tutela fauna e flora della Città metropolitana di Torino, ieri pomeriggio, 28 novembre, in Borgata Santa Maria nel Comune di Novalesa. 

Ad avvisare gli agenti ambientali è stato un cittadino che ha avvistato il cervo intrappolato da una rete di plastica. Gli agenti si sono subito catapultati sul posto dove hanno trovato l'animale intrappolato e spaventato che cercava di liberarsi dalla trappola nella quale era incappato. È stato chiaro sin da subito che il tempo per intervenire non era abbastanza perché l'animale stava rischiando di farsi male. 

Per questo il cervo - un maschio di 3 anni in ottimo stato di salute - è stato legato a un albero in modo da immobilizzarlo e solo dopo gli agenti hanno provveduto a tagliare la rete.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento