Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tensione in Valle di Susa: polizia e manifestanti No Tav a contatto. Attivisti su tetti e alberi

Due agenti feriti

 

Tensione in valle di Susa dove questa mattina, venerdì 24 luglio, la polizia ha rimosso, utilizzando delle ruspe, le barricate posizionate nei giorni scorsi da alcuni esponenti No Tav in prossimità dell'area dei Mulini della Clarea, a Chiomonte. Lì era presente, da alcune settimane, un presidio permanente del movimento. 

Una ventina di attivisti sono saliti sui tetti di ruderi e su alberi con il timore di essere sgomberati. Secondo la questura di Torino tra questi ci sono tre noti esponenti del centro sociale Askatasuna. 

Un gruppo di manifestanti ha poi cercato di riposizionare le barricate rimosse in mattinata. Polizia e manifestanti sono entrati in contatto. I manifestanti sul posto sono circa una quarantina. Due appartenenti alle forze dell'ordine sono rimasti feriti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento