Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Sindone ha avvolto Cristo? La risposta del direttore del Museo della Sindone

 

Oggi a Torino è il giorno della venerazione della Sindone. Saranno in 2.500 i pellegrini che questa sera potranno ammirare e pregare davanti al telo che secondo la chiesa avrebbe avvolto Gesù Cristo. Condizionale che diventa d'obbligo davanti alle diverse posizioni e ricerche che negli anni sono state portate avanti da chi, davanti a questa teoria, ostenterebbe scetticismo. 

Nello Balossino, il direttore del Museo della Sindone, taglia corto: «Ci sono state numerose ricerche, non tutte con un fondamento scientifico - dice - Il preconcetto non deve essere quello di dimostrate che la Sindone sia il telo che ha avvolto il Cristo. Se non dovesse averlo avvolto rimane comunque un telo che fa pensare. È fonte di speranza ed è un'emozione che si rinnova». 

INTERVISTA A NELLO BALOSSINO DIRETTORE DEL MUSEO DELLA SINDONE

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento