Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Controlli a tappeto di contrasto alla “Mala movida": elevate sanzioni a gestori di locali e automobilisti

Sei attività commerciali e 55 conducenti sanzionati

 

Giovedì 31 ottobre è stato svolto un servizio straordinario di controllo del territorio nell’area di piazza Santa Giulia e zone limitrofe, volto all’accertamento e al contrasto di atti illegali connessi al fenomeno della “mala movida”. L’attività di controllo, disposta dal Questore di Torino e coordinata dal Commissariato Dora Vanchiglia, con l’ausilio di pattuglie della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine, è stata effettuata in collaborazione con l’Arma dei Carabinieri e la Polizia Locale.

Sono stati eseguiti mirati servizi nei confronti degli esercizi commerciali e dei loro avventori da parte della Divisione PAS della Questura di Torino e della Polizia locale, al fine di accertare violazioni inerenti la somministrazione di bevande alcoliche e il loro abuso da parte dei consumatori. In tale contesto, sono stati ispezionati sei locali aperti al pubblico ed elevate sanzioni amministrative per oltre 45.000 euro. Le pattuglie della Polizia Stradale e della Polizia Locale hanno controllato 160 veicoli, con l’obiettivo primario di reprimere le infrazioni del Codice della Strada connesse alla guida in stato di ebrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sono state quindi elevate 55 sanzioni amministrative, denunciate otto persone per violazione del Codice della Strada mentre sono 5 le patenti ritirate. Complessivamente sono state controllate 137 persone. Un uomo è stato arrestato per spaccio, il suo acquirente è stato sanzionato amministrativamente.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento