rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

Uno dei centri vaccinali più belli d'Italia: allestito dentro le antiche residenze sabaude

È gestito dai carabinieri

Un centro vaccinale dentro una antica Residenza Sabauda, in Piemonte è stato aperto dai carabinieri quello che potrebbe rientrare tra gli hub destinati alle vaccinazioni più belli del nostro Paese. Si trova dentro il Castello di Moncalieri, sede del Comando 1° Reggimento Carabinieri "Piemonte" e ieri, giovedì 15 aprile, è stato visitato anche dal generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l'emergenza covid-19. 

"È un centro vaccinale molto particolare. È stato voluto dai carabinieri che sono i proprietari del Castello e che è stato messo a disposizione della popolazione della città di Torino per incrementare la capacità vaccinale. È particolare perché allestito n un'area storica della cavallerizza. Vi opera personale sanitario del'arma dei carabinieri e della Città di Torino. Un bell'esempio di rapporto tra istituzioni. Ha otto linee vaccinali e potrà effettuare 400 vaccini al giorno", spiega Carlo Picco, direttore generale ASL Città di Torino. 

"L'arma è riuscita a interpretare attraverse le stazioni, le tenenze, che sono le nostre antenne sul territorio quelli che erano i bisogni da soddisfare. Abbiamo trasportato le bombole d'ossigeno a chi ne aveva bisogno, abbiamo consegnato a casa le pensioni agli anziani che non potevano raggiungere gli uffici postali e abbiamo consegnato i pacchi alle famiglie bisognose. Questo ci ha permesso oggi di aprire una splendida sede storica, antica Residenza Sabauda alla cittadinanza", ha commentato Aldo Iacobelli, comandante legione carabinieri Piemonte e Valle d'Aosta. 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Uno dei centri vaccinali più belli d'Italia: allestito dentro le antiche residenze sabaude

TorinoToday è in caricamento