Domenica, 19 Settembre 2021

L’armadio da spedire è imbottito di droga, il corriere se ne accorge dal peso: trafficante arrestato

Denunciati due complici

Hanno tentato di spedire 53 chilogrammi di hashish nascondendoli dentro un armadio che hanno consegnato a una società di spedizioni, ma il loro piano è andato in fumo. Arrestato un uomo di 54 anni e denunciate a piede libero altre due persone che sarebbero i suoi complici. 
 
Tutto accade a Orbassano quando gli addetti di una società che si occupa di spedizioni si sono insospettiti davanti a un armadio che avrebbero dovuto inviare da Moncalieri a Palermo. Il mobile infatti presentava una difformità tra il peso indicato nella bolla e quello effettivo. 

È per questo motivo che hanno chiesto l'intervento dei carabinieri della compagnia di Moncalieri che una volta giunti sul posto hanno trovato 53 chilogrammi di hashish nascosti in due comparti segreti dell'armadio. In totale sono state sequestrate 13 buste di hashish. 

Le indagini successive hanno permesso di individuare chi avesse ordinato la spedizione e sottoposto a perquisizione l'abitazione del 54enne dove sono stati trovati altri 2 chilogrammi di sostanza stupefacente. A casa di uno dei suoi complici i carabinieri hanno sequestrato circa 280 euro e alcuni telefoni cellulari. Il valore commerciale della droga è di circa 250 mila euro.

Si parla di

Video popolari

L’armadio da spedire è imbottito di droga, il corriere se ne accorge dal peso: trafficante arrestato

TorinoToday è in caricamento