Martedì, 27 Luglio 2021

Automotive, rilanciare lo stabilimento di Mirafiori si può: l'idea di Politecnico e FIOM | VIDEO

La strana alleanza che mira a creare occupazione

Politecnico e metalmeccanici alleati per portare nello stabilimento di Mirafiori la fabbrica delle batterie elettriche. L'occasione per ribadirlo è stata il Mirafioriday organizzato dalla FIOM davanti alla Porta 2 di FCA in corso Tazzoli. 

"Tutto quello che succede deve essere fatto in funzione di manterene l'occupazione, far finire la cassa integrazione e dare un futuro agli stabilimenti torinesi. Come professione facciamo gli operai e non i cassa integrati. Servono nuove produzioni e serve insistere sulla gigafactory", spiega Edi Lazzi della FIOM. 

"Mirafiori è uno stabilimento grande come 370 campi da calcio, per la metà vuoto. La fabbrica di batterie dentro ci starebbe e permetterebbe di contenere i costi e creare nuova occupazione. Se si rilancerà questo settore si rilancerà l'economia cittadina, altrimenti non sarà solo un declino industriale, ma generalizzato", ha concluso il sindacalista. 

Davanti alla Porta 2 di Mirafiori questa mattina - lunedì 5 luglio - c'era anche Guido Saracco, il rettore del Politecnico: "Noi stiamo lavorando perché a Mirafiori nasca un centro di innovazione sulla mobilità sostenibile e il Governo nel decreto sostegni bis ha affidato al Politecnico 20 milioni di euro per creare questo centro. Lo stiamo progettando insieme a tutti gli attori del sistema italiano della mobilità sostenibile e insieme a Stellantis". 

"L'elettrico ha un'importanza notevole perché le case automobilistiche stanno andando in questa direzione", ha proseguito Saracco, "Questo territorio ha una serie di aziende che si occupano di componenti che si stanno riorientando verso questo tipo di propulsione. Ritengo che sia nell'interesse del Paese insediare la gigafactory in questo posto". 

Si parla di

Video popolari

Automotive, rilanciare lo stabilimento di Mirafiori si può: l'idea di Politecnico e FIOM | VIDEO

TorinoToday è in caricamento