Mascherine, all'aperto presto si potranno non utilizzare. Gelmini: "Però non è un liberi tutti"

La ministra ha incontrato la Giunta regionale

Presto potremo dire addio alle mascherine all'aperto, ma ancora non vi è una data precisa perché ci vuole estrema precauzione. A spiegarlo è stata Mariastella Gelmini, ministra degli Affari regionali, al termine di un incontro avvenuto in Regione Piemonte alla presenza del presidente piemontese Alberto Cirio e di tutta la sua maggioranza. 

"Il Governo non ha ancora preso una decisione sulle mascherine, però ci auguriamo di poterlo fare presto", ha spiegato la ministra, "È chiaro che la nostra è una scelta di grande precauzione e di grande attenzione. Ne discuteremo presto in Consiglio dei ministri: anche noi non vediamo l'ora di lasciarcele alle spalle, ma sappiamo che non è ancora un liberi tutti. Un po' di attenzione dobbiamo continuare ad averla". 

Una posizione di cautela dunque, nonostante l'ottimismo che trapela dall'andamento epidemiologico: "Abbiamo parlato di vaccinazioni e la Regione Piemonte ha raggiunto un tema ragguardevole non solo perché utilizza il 90% delle dosi consegnate, ma anche perché è la prima regione per quanto riguarda la vaccinazione all'interno delle aziende", ha spiegato la ministra Gelmini. 

Estrema attenzione anche alla variante delta che è presente nel Paese: "Siamo attenti e con il sistema sanitario stiamo monitorando la presenza della variante nel Paese, ma le notizie che abbiamo sono che i vaccini sono efficaci anche contro questa variante. Ci fa piacere vedere chhe il Paese ha risposto con senso di respondabilità a tutta la campagna di informazione che è stata fatta sulle precauzioni che dobbiamo prendere per ridurre i contagi al più possibile. Abbiamo 40.000.000 di italiani in zona bianca e questo è il frutto dei sacrifici dei cittadini italiani", ha concluso la ministra Gelmini. 

Si parla di

Video popolari

Mascherine, all'aperto presto si potranno non utilizzare. Gelmini: "Però non è un liberi tutti"

TorinoToday è in caricamento