Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Torino, lo sport di base scende in piazza: "Abbiamo speso migliaia di euro per riaprire e adesso ci chiudete?"

In piazza 9 sigle sportive

 

Una protesta composta, ma ferma quella che si è tenuta ieri, martedì 3 novembre, in Piazza Castello a Torino. A manifestare nove federazioni sportive regionali che rappresentano 3.000 associazioni sul territorio piemontese e 600.000 iscritti. 

"Chiediamo di essere riconosciute come presidio territoriale importante per la prevenzione della salute, la socialità e l'educazione. Chiediamo un sostegno economico perché abbiamo sostenuto spese di migliaia di euro per riaprire. Alcune non riusciranno a riaprire e adesso saremo di nuovo ferme", spiega Patrizia Alfano della UISP Piemonte.

"Piscine e palestre stanno soffrendo moltissimo questa situazione. Il nostro sport coinvolge 600.000 persone. Vogliamo l'attenzione della Regione e del Governo e chiediamo pari dignità rispetto al CONI", conclude Patrizia Alfano.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento