Torino, lo sport di base scende in piazza: "Abbiamo speso migliaia di euro per riaprire e adesso ci chiudete?"

In piazza 9 sigle sportive

Una protesta composta, ma ferma quella che si è tenuta ieri, martedì 3 novembre, in Piazza Castello a Torino. A manifestare nove federazioni sportive regionali che rappresentano 3.000 associazioni sul territorio piemontese e 600.000 iscritti. 

"Chiediamo di essere riconosciute come presidio territoriale importante per la prevenzione della salute, la socialità e l'educazione. Chiediamo un sostegno economico perché abbiamo sostenuto spese di migliaia di euro per riaprire. Alcune non riusciranno a riaprire e adesso saremo di nuovo ferme", spiega Patrizia Alfano della UISP Piemonte.

"Piscine e palestre stanno soffrendo moltissimo questa situazione. Il nostro sport coinvolge 600.000 persone. Vogliamo l'attenzione della Regione e del Governo e chiediamo pari dignità rispetto al CONI", conclude Patrizia Alfano.  

Si parla di

Video popolari

Torino, lo sport di base scende in piazza: "Abbiamo speso migliaia di euro per riaprire e adesso ci chiudete?"

TorinoToday è in caricamento