Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mezz'ora di violento acquazzone: pioggia intensa e raffiche di vento, alberi caduti

Danneggiate e distrutte auto

 

Violento acquazzone sul torinese, come previsto dai meteorologi, questo pomeriggio, venerdì 28 agosto, poco dopo le 15.30. La pioggia violentissima si è abbattuta sul capoluogo piemontese per una trentina di minuti circa. Forti anche le raffiche di vento. Poi è tornato il sole.

In corso Regina Margherita angolo largo Berardi un albero è caduto al suolo distruggendo un'auto. Intervenute anche ambulanze anche se nessuno si è fatto eccessiavamente male. Un secondo albero è caduto sempre in corso Regina Margherita impedendo il passaggio della linea tram 16. Ulteriori due alberi sono caduti in corso Novara, all'altezza del Cimitero Monumentale, occupando l'intera sede stradale. In corso Dante ulteriori due auto sono state danneggiate dalla caduta di alberi. Caduti rami pericolosi anche in piazza Chironi. Alcune tegole sono cadute dal tetto della scuola Lessona di corso Regio Parco.

Secondo Centro Meteo Piemonte, in 25 minuti su Torino sono caduti 40 millimetri di pioggia. Si è trattato di un acquazzone di intensità eccezionale.

In provincia, il problema più grave si è registrato a Carmagnola, dove in via Racconigi (foto sotto) è caduto un muro di cinta per il forte vento. Alcuni tetti sono rimasti invece scoperchiati a Vigone.

maltempo-muro-caduto-via-racconigi-carmagnola-200828-2

Primo video: Centro Meteo Piemonte su Facebook

Secondo video: Gioele Urso

Terzo video: Davide Petrizzelli

Alcune foto della gallery tratte da Centro Meteo Piemonte su Facebook

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento