Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Droga a Torino, sequestrato un quintale di hashish e arrestato un uomo: sui panetti la faccia di Pablo Escobar

Immagini per distinguere la qualità

 

Sequestrato dagli agenti del commissariato di polizia Madonna di Campagna un quintale di hashish. A finire in manette un marocchino di 39 anni. 

I fatti avvengono nel pomeriggio di lunedì 19 aprile 2021 quando i poliziotti raggiungono i box interrati di un palazzo di Torino che da qualche tempo era oggetto delle attenzioni degli investigatori. Lì trovano l'uomo intento a scaricare diverse borse con all'interno dell'hashish. 

In totale è stato sequestrato un quintale di hashish diviso in 1.090 panetti. Altri quattro chili di hashish successivamente sono stati scoperti sotto il sedile dell’automobile dell'uomo parcheggiata nei pressi del box, mentre nell’abitazione dello stesso è stata trovata un'agenda sulla quale aveva appuntato alcuni nominativi con relativi importi riconducibili all’acquisto o al pagamento della droga.

Sui panetti di hashish erano state poste diverse etichette utili, probabilmente, a distinguere il tipo di stupefacente, tra queste la faccia del Pablo Escobar della serie televisiva Narcos, una “mela” simbolo di una famosa azienda di articoli informatici, un’aquila, un limone o la foglia di marijuana con una croce.

Per l'uomo è scattata l'accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento