Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Levante lascia Torino: in un video parla del suo trasferimento “troppo clamore” e sulla differenziata fa retromarcia

Il messaggio affidato a Instagram

 

Troppo clamore mediatico dietro al suo trasferimento da Torino. Levante, la cantautrice siculo-torinese, tramite una serie di storie su Instagram è tornata a parlare delle polemiche che nei giorni scorsi hanno fatto da contorno alla notizia del suo trasferimento da Torino. 

Tutto è iniziato con un altro post sempre su Instagram tramite il quale annunciava il suo ultimo Natale a Torino. Al termine del post però lanciava una frecciatina sul sistema della raccolta differenziata a Torino. Su questo punto è voluta tornare. 

"Io sono un'ingenua totale, dopo tanti anni", esordisce la cantautrice, "Dal mio post sono partiti articoli di giornale, post, ecc.. avvisatemi quando fate queste cose perché mi mettete in estremo imbarazzo. La chiusa di quel post dove parlo della differenziata vuol dire 'Torino ti amo, sei bellissima, sei magica, se proprio devo trovare un neo..', però...". 

"Che poi con tutte le cose che abbiamo da dirci, sulle quali scrivere e porre l'accento, del mio trasferimento vogliamo parlare?". Poi Levante racconta di un simpatico siparietto avuto con un'addetta GTT che l'ha riconosciuta e le ha detto: "Ho saputo che lasci Torino", con aria affranta. Infine il commento ironico per concludere: "Almeno mi avessero fatto tagliare un nastro, dato le chiavi della città.. niente! E ora sono tutti inca***ti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento