Giovedì, 21 Ottobre 2021

Incendio a Torino Madonna di Campagna: "Cittadini, chiudete le finestre e girate con le mascherine"

A provocarlo forse una pila al litio

"Non abbiamo dati e per questo consigliamo alla popolazione di tenere le finestre chiuse e girare all'aperto con la mascherina a scopo precauzionale". Lo dice l'assessore all'ambiente Alberto Unia che nella mattinata di oggi, venerdì 8 ottobre 2021, si è recato alla Transistor di via Veronese a Torino per verificare di persona che cosa fosse accaduto. L'emergenza è poi stata revocata alle 17,30.

La necessità di cautela è confermata anche da Alberto Maffiotti, direttore dipartimento Arpa Piemonte per la provincia di Torino: "Abbiamo eseguito - spiega - rilievi in più parti della città perché gli odori si stanno distribuendo. Il materiale plastico che va a fuoco è quello che ha molti composti nocivi persistenti. La nostra indicazione è di esporsi il meno possibile anche solo per non avere mal di testa".

Tito Ammirati, presidente della cooperativa Arcobaleno, che controlla la Transistor, spiega che cosa può essere successo: "Potrebbe trattarsi di una batteria al litio che si è incendiata per cascata. Queste, quando prendono fuoco, sono molto resistenti. Purtroppo non c'è modo di separare questi rifiuti pericolosi perché qualche cittadino, quando deposita i suoi rifiuti elettronici, li lascia al loro interno anziché gettarli separatamente. Possono prendere fuoco da soli per cascata, per movimento".

incendio-magazzino-via-veronese-211008-6-2

Video popolari

Incendio a Torino Madonna di Campagna: "Cittadini, chiudete le finestre e girate con le mascherine"

TorinoToday è in caricamento