Martedì, 19 Ottobre 2021

Torino, inaugurato il Salone del Libro: "È stato possibile farlo grazie a vaccini e green pass"

Presenti all'inaugurazione i ministri Franceschini e Bianchi

Inaugurato questa mattina, giovedì 14 ottobre, alla presenza dei ministri Dario Franceschini e Patrizio Banchi il Salone Internazionale del Libro di Torino. Si tratta del primo grande evento in presenza organizzato in Italia e all'estero. Una manifestazione che, concordano tutti, è stata resa possibile grazie a vaccini e green pass. 

"Aver fatto un salone di questo tipo in questo momento è un segnale di fiducia nel Paese", ha commentato il ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi. Dello stesso parere anche il ministro della Cultura, Dario Franceschini, che ha dichiarato: "Green pass e vaccini stanno rendendo possibili molte cose". 

Emozionati anche la sindaca Chiara Appendino, al suo ultimo evento pubblico con la fascia tricolore, e Alberto Cirio, il presidente della Regione Piemonte, che ha sottolineato come questa sia la sua prima inaugurazione da presidente: "L'anno scorso siamo riusciti a dare un segnale, ma quest'anno ripartiamo. Lo facciamo in un momento delicato che è quello dell'introduzione del green pass nei luoghi di lavoro: se noi siamo qua oggi in questo momento è grazie al green pass e al vaccino". 

"Questo è il primo evento di queste dimensioni a livello internazionale legato all'editoria da quando c'è stata la pandemia", spiega Lagioia, il direttore del Salone del Libro, "Il fatto che si riparta dai libri è bellissimo. Il libro durante la pandemia ha rappresentato un rifugio, una consolazione per molte persone"

Video popolari

Torino, inaugurato il Salone del Libro: "È stato possibile farlo grazie a vaccini e green pass"

TorinoToday è in caricamento