Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I sotterranei del MOI occupati da 5 anni, le immagini girate dalla polizia durante lo sgombero

 

È il degrado a farla da padrone dentro i sotterranei del MOI, l'ex Villaggio Olimpico di Torino che è stato occupato da un gruppo di 150 migranti nel marzo del 2013. A farci vedere i luoghi che sono stati la casa di molti migranti sono le immagini che la Polizia ha girato durante lo sgombero di lunedì 17 novembre. 

Si tratta dell'ennesimo "sgombero dolce" figlio del progetto di liberazione delle palazzine dell'ex Villaggio Olimpico portato avanti prima di tutto da Comune di Torino, Prefettura, Compagnia di San Paolo e Diocesi. Un percorso che prevede una fase di dialogo con gli occupanti e poi una ricollocazione in appartamenti messi a disposizione dalla Diocesi. 

In totale i profughi che sono stati sgomberati sono una quarantina e sono stati trasferiti al centro della protezione civile di via delle Magnolie, nel quartiere Vallette. I locali dell'ex Villaggio Olimpico saranno chiusi in vista di una riqualificazione. 

I residenti hanno accolto con favore il progetto di liberazione delle palazzine, anche se qualcuno rimane diffidente sulla reale utilità

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento