Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dentro il cantiere del nuovo Imbarchino: "Che sia spunto per fare ripartire il Parco del Valentino"

 

A giugno, forse luglio, l'Imbrachino, lo storico locale nel Parco del Valentino e che affaccia sul Po, riaprirà. Questa volta è ufficiale. I lavori per rimettere in sesto la struttura sono già cominciati. A gestirlo saranno una serie di associazioni capitanate da Radio Banda Larga che all'interno dell'Imbarchino insedierà anche una postazione per la messa in onda delle proprie trasmissioni. 

Non sarà dunque solo un bar, ma il nuovo Imbarchino vuole essere un luogo di aggregazione e creazione di cultura. Spazio alla radio quindi, ma anche ai ragazzi che vogliono studiare, agli eventi e alle convention. 

Quando sono arrivati per la prima volta all'Imbarchino i nuovi gestori si sono prima di tutto dovuti preoccupare di togliere la sabbia che aveva sommerso il passaggio del locale. Una delle conseguenze tangibili dell'alluvione del 2016 che danneggiò la struttura. 

Era un locale in stato di degrado che oggi vedrà nuova vita e l'auspicio dei nuovi gestori è che l'apertura dell'Imbarchino possa essere la scintilla in grado di dare nuova vita a tutto il Parco del Valentino. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento