Torino, dal muro spuntano oltre 7 kg di droga: era il nascondiglio escogitato dallo spacciatore

Il video della scoperta della polizia

Nascondeva la droga all'interno di una cavità che aveva ricavato nel muro della camera da letto. A finire nei guai un cittadino di 29 anni di origine albanese residente nel quartiere Madonna di Campagna a Torino. 

A scoprirlo sono stati alcuni agenti di polizia che si sono presentati alla sua porta mercoledì 15 settembre. Una volta entrati a casa sua hanno trovato hashish e cocaina, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi, sparsi per la casa. 

La sorpresa più grande però l'hanno avuta quando si sono resi conto che all’interno di una cavità praticata nel muro della camera da letto e coperta da una piastrella del battiscopa, divelta con l’utilizzo di un cacciavite, erano nascosti ben 22 panetti di hashish ed uno di cocaina. Complessivamente, sono stati trovati 636 grammi di cocaina e 6,35 kg di hashish. 

Il ventinovenne, privo di occupazione lavorativa e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

Video popolari

Torino, dal muro spuntano oltre 7 kg di droga: era il nascondiglio escogitato dallo spacciatore

TorinoToday è in caricamento