Giocattoli pericolosi e manganelli telescopici, la Finanza scopre un deposito clandestino in centro città

Articoli sanitari con marchio contraffatto, giocattoli potenzialmente pericolosi e torce elettriche che, all’occorrenza, si possono trasformare in veri e propri manganelli telescopici. Sono oltre 500.000 gli articoli falsi o potenzialmente pericolosi che sono stati trovati dalla Guardia di Finanza di Torino all'interno di un deposito clandestino di Porta Palazzo. 

A gestire il deposito, che conteneva merce per un valore di un milione di euro, era una cittadina di origine cinese. Gli articoli venivano importati direttamente dalla Cina e venduti senza alcuna indicazione circa la denominazione legale o merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento. Inoltre per alcuni prodotti presenti nel magazzino la vendita e detenzione è appositamente disciplinata dalla normativa sulle armi.

L'imprenditrice è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Torino per frode in commercio, vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e vendita illecita di armi bianche. 

Video popolari

Giocattoli pericolosi e manganelli telescopici, la Finanza scopre un deposito clandestino in centro città

TorinoToday è in caricamento