Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giocattoli pericolosi e manganelli telescopici, la Finanza scopre un deposito clandestino in centro città

 

Articoli sanitari con marchio contraffatto, giocattoli potenzialmente pericolosi e torce elettriche che, all’occorrenza, si possono trasformare in veri e propri manganelli telescopici. Sono oltre 500.000 gli articoli falsi o potenzialmente pericolosi che sono stati trovati dalla Guardia di Finanza di Torino all'interno di un deposito clandestino di Porta Palazzo. 

A gestire il deposito, che conteneva merce per un valore di un milione di euro, era una cittadina di origine cinese. Gli articoli venivano importati direttamente dalla Cina e venduti senza alcuna indicazione circa la denominazione legale o merceologica, i dati dell’importatore, la presenza di materiali o sostanze pericolose e le modalità di smaltimento. Inoltre per alcuni prodotti presenti nel magazzino la vendita e detenzione è appositamente disciplinata dalla normativa sulle armi.

L'imprenditrice è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Torino per frode in commercio, vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e vendita illecita di armi bianche. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento